Loading... Please wait...

La nostra newsletter


I MIGLIORI CAMINI: A PELLET, GAS E LEGNA

Scritta il 4th Mar 2013 @ 10:12 AM

Non si può negare che la luce di un camino permette ad ogni ambiente di diventare accogliente. Ma come si fa a scegliere il giusto camino per le proprie esigenze? Ci sono così tante scelte che si potrebbe essere un po' confusi, vediamo dunque di fare un po' di chiarezza.
Per iniziare si ha bisogno di scegliere tra camino a legna, a gas, elettrici o camini a pellet. I camini in legno è la scelta più tradizionale, bellissimi da avere e ottimi anche per cuocere la carne sulla brace. Una delle cose più belle da sentire in una casa è proprio l'odore del legno che brucia.
Se il camino a legna non è la scelta migliore per te, ma ti piace un “look naturale”, allora il camino a gas può essere la scelta ideale.in questo caso puoi scegliere tra un tradizionale caminetto integrato, una stufa a gas indipendente o un camino a muro, a seconda della cosa che ti piace di più. I caminetti a muro tendono ad essere più moderni, mentre i caminetti tradizionali mantengono un look classico. Le stufe indipendenti sono molto maneggevoli e si possono mettere dove si preferisce, a condizione che i tubi del gas possano raggiungere quella data zona della casa.
Se non hai a disposizione questa scelta o preferisci passare oltre, i camini elettrici sono l'altra opzione, facili da installare ed utili quando il collegamento del gas non è disponibile. Dei LED a bassa energia creano l'effetto fiamma in modo che quasi tutta l'energia venga utilizzata. Attenzione al fatto che un camino elettrico, quando si parla di scaldare un'appartamento, sarà più costoso rispetto ad un caminetto a gas.
Una delle ultime scelte che si possono fare sono i camini a pellet, molto vantaggiosi ed economici, dato che i pellet costano poco e durano molto.