Loading... Please wait...

La nostra newsletter


ShowRoom

Visita il sito del nostro showroom SFORZAFORNI.IT

Rivenditore Weber

Barbecue WEBER Italia

La tua opinione conta

Il parere dei nostri clienti è importantissimo, ecco perchè abbiamo creato una pagina dove tutti i nostri clienti potranno lasciare dei commenti sulla qualità del servizo svolto, sull'acquisto di una stufa a pellets, un forno a legna, un barbecue e perchè no anche di un semplice accessorio!

Cos'è il pellet?

Il pellet nasce dagli scarti residui della lavorazione del legno, in pratica segatura. Questa segatura in appositi impianti viene pressata sino a formare dei cilindretti dal diametro medio di 6 mm e una lunghezza di 5 cm. Questa segatura viene legata senza l’uso di collanti. Viene utilizzato il potere collante della Lignina una sostanza presente nel legno, che se scaldata agisce come una colla. Da notare che il pellet non inquina, o per lo meno se il pellet è buono e riesce a bruciarsi completamente ha un’emissione di co2 in atmosfera pari a 0.

Il costo del pellet è il più basso rispetto a tutti i combustibili, questo anche grazie all’alto rendimento che le macchine oggi progettate per essere alimentate a pellet, riescono ad ottenere, di solito superiore al 90%.

Ci sono vari tipi di pellet, quello di abete, di faggio, di rovere e abete, e ultimamente stanno venendo fuori anche pellet non di legno ma di origine vegetale, come quello di kruska, di girasole ecc. Come fare per riconoscere un pellet di ottima qualità? Innanzitutto assicuratevi che il pellet che state per acquistare sia stato stivato in ambienti non umidi e che i sacchetti siano integri. Che il diametro dei cilindretti sia costante, che la superficie non sia ruvida ma ben liscia, e soprattutto se volete fare un esperimento, gettate del pellet in acqua il pellet buono non galleggia affonda. Nonostante in italia non ci siano norme che regolamentano la qualità del pellet, potete comunque trovare in commercio pellet proveniente da altre nazioni, che riportano la dicitura DIN 51731 che sono norme austro tedesche, che vi fanno capire che il pellet è di buona qualità. Inoltre controllate che nei sacchetti ci sia bassisimo residuo di polvere di legna.

Approfondisci: confronto prezzi combustibili per riscaldamento